shopify visitor statistics

Guida ai migliori cuscini per allattamento 2018

Doomoo Buddy Cuscino AllattamentoL’allattamento è indubbiamente un momento molto piacevole sia per la mamma che per il bambino: aiuta infatti a rafforzare il rapporto tra i due che già si era venuto a creare durante la gravidanza. Come molte cose belle non è però privo di aspetti negativi. Uno dei problemi più grandi è quello della posizione: spesso infatti le mamme non assumono una posizione corretta, e visto che un pasto può durare anche più di mezz’ora, è facile intuire come possano insorgere dolori muscolari, affaticamenti e fastidi in generale. Se poi si pensa a come l’allattamento richieda attenzione più volte al giorno, tutti i giorni e per diversi mesi, è facile immaginare come questi piccoli fastidi si possano trasformare in problemi ben più grossi e difficili da risolvere. Inoltre un bambino ha bisogno che la propria mamma sia sempre nel pieno delle sue forze, quindi evitare tutti gli inconvenienti causati da una cattiva posizione di allattamento diventa fondamentale.

I vantaggi dell’usare un cuscino allattamento

Abbiamo già detto quanto utilizzare un cuscino da allattamento sia importante, vediamo ora nel dettaglio quali sono le sue funzionalità.

Medela Cuscino per AllattamentoAiuta a tenere il bambino nella posizione corretta.
Come molte mamme sapranno, i bambini a volte hanno difficoltà ad attaccarsi al seno per la poppata. Spesso questo è dovuto al fatto che non hanno la forza per muoversi, quindi se non sono sufficientemente vicini al seno o se sono rivolti troppo verso l’alto potrebbero non riuscire ad alimentarsi, e alla mamma potrebbero insorgere arrossamenti o dolori. Un cuscino da allattamento viene in aiuto avvicinando il bambino e tenendolo rivolto verso il seno in maniera naturale, senza che la mamma debba offrire sostegno.

Medela Cuscino per AllattamentoAiuta nell’allattamento di gemelli o bambini prematuri.
I bambini prematuri sono spesso difficili da allattare, soprattutto nei primi mesi, perché più piccoli e meno naturali nella poppata. Con un cuscino delle giuste dimensioni è però possibile tenerli abbastanza in alto da poterli allattare senza fatica, aiutandoli a crescere più velocemente e in maniera più sana. Anche l’allattamento di due gemelli può presentare delle difficoltà: solitamente infatti le mamme preferiscono allattare entrambi nello stesso momento, ma come si potrà immaginare questo causa non pochi problemi. Se però si lascia che sia il cuscino a sorreggere i due bimbi, e non le braccia della mamma, il tutto diventa molto più semplice.

Medela Cuscino per AllattamentoÈ utile anche per le mamme che non allattano al seno.
I cuscini da allattamento sono perfetti anche quando i bambini vengono nutriti con il biberon. La posizione del bambino in questo caso è un po’ diversa: invece che rivolto verso la madre sarà rivolto più verso l’alto, ma con il sostegno offerto da un buon cuscino sarà molto semplice e meno faticoso fare in modo che sia sempre nella posizione migliore.

Protegge la cicatrice dovuta al parto cesareo.
Il parto cesareo non è più traumatico come poteva esserlo fino a qualche anno fa, tuttavia lascia ancora una cicatrice che richiede del tempo per guarire. Una neo-mamma non può però semplicemente rilassarsi, e la tipica posizione dell’allattamento spesso esercita una pressione eccessiva sull’addome e sulla cicatrice stessa, provocando dolori anche molto forti e prolungando i tempi di guarigione. Problema risolto prontamente dall’uso di un cuscino allattamento.

Doomoo Buddy Cuscino AllattamentoPuò essere usato anche dopo l’allattamento.
Una domanda che molte mamme si pongono è “mi conviene spendere soldi per un cuscino che userò soltanto pochi mesi?” La risposta è ovviamente sì, perché il cuscino potrà essere usato anche una volta che il bambino sarà stato svezzato. Si presta infatti ad essere utilizzato per sorreggere il bambino in posizione seduta, per proteggerlo da eventuali cadute da letti e divani, e può anche essere usato dagli adulti come cuscino da viaggio.

Tutti i vantaggi che abbiamo descritto possono però trasformarsi in ostacoli. A volte, infatti, può capitare che sia più semplice assumere la posizione di allattamento più corretta senza un cuscino, che potrebbe essere d’intralcio; altre volte, invece, il cuscino potrebbe impedire il contatto diretto con il corpo della mamma, molto importante per lo sviluppo. Un problema che si presenta spesso ma che può invece essere risolto è l’uso scorretto del cuscino: spesso infatti capita che una mamma impari ad allattare in un certo modo, poi decida di cominciare ad usare un cuscino allattamento senza adattare la propria posizione e quella del bambino. Questo ovviamente è da evitare, e consigliamo sempre di seguire le istruzioni che solitamente si trovano abbinate ai vari cuscini, o chiedere aiuto a un esperto (ostetrici, pediatri, infermieri, ecc.).

I nostri consigli

Doomoo Buddy Cuscino Allattamento

Doomoo Buddy Cuscino Allattamento
Doomoo Buddy è un cuscino allattamento praticamente perfetto. Estremamente comodo, realizzato con materiali di alta qualità e davvero resistente, tanto che ha resistito brillantemente anche a lavaggi eseguiti senza seguire le istruzioni (cosa che comunque non consigliamo di fare). Non possiamo che consigliarvelo come cuscino migliore in assoluto.

>> Ulteriori dettagli su Amazon.it

Chicco Cuscino per allattamento

Chicco Cuscino per allattamento
Il cuscino allattamento Chicco si dimostra un prodotto di qualità: comodo e affidabile, molto versatile, anche se forse un po’ meno resistente sul lungo periodo. Il prezzo è però davvero conveniente, quindi pensiamo sia un’ottima scelta per chi è alla ricerca di una soluzione economica che non costringa però a rinunciare alla qualità.
>> Ulteriori dettagli su Amazon.it

I migliori cuscini allattamento: le nostre recensioni

Se siete arrivati fino a qui significa che siete alla ricerca del cuscino per allattamento che fa per voi. Per aiutarvi nella scelta abbiamo selezionato alcuni prodotti che, dopo le nostre prove, si sono rivelati i migliori sul mercato, e ve li elenchiamo qui in ordine di gradimento. Speriamo quindi che le nostre recensioni possano eliminare qualsiasi dubbio abbiate.

1. Doomoo Buddy Cuscino Allattamento

Doomoo Buddy Cuscino AllattamentoIl cuscino allattamento Doomoo Buddy è un prodotto versatile e completo, e può essere utilizzato sia durante la gravidanza che durante l’allattamento. Si tratta di un lungo salsicciotto flessibile, realizzato con materiali di alta qualità. L’imbottitura è realizzata in microgranuli di polistirene espanso, che permettono al cuscino di adattarsi perfettamente sia al corpo della mamma che a quello del bambino: abbiamo anche notato che, da un lato, mantiene la forma che gli si dà, quindi non è necessario ripiegarlo ad ogni uso, mentre dall’altro basta scuoterlo leggermente per fargli riprendere la forma originaria. La federa è realizzata in tessuto misto cotone ed elastane, che la rende morbida e liscia come se fosse sempre appena stirata. Il cuscino è anche facilmente sfoderabile, e la federa può essere lavata in lavatrice a basse temperature.

Doomoo Buddy Cuscino AllattamentoCome dicevamo, questo cuscino può essere utilizzato in molti modi diversi: durante la gravidanza può essere usato come un lungo cuscino per aiutare la mamma a riposare, reggendo il peso del pancione; lo si può poi avvolgere attorno a sé quando si allatta il bambino, comodo sia in caso di allattamento al seno che con il biberon; una volta che il bimbo è più grandicello, il cuscino può essere usato per aiutarlo a stare seduto o come riparo nel lettino. Il cuscino è molto resistente e nonostante l’abbiamo messo duramente alla prova non ha dato segni di cedimento, quindi possiamo assicurare che si tratta di un prodotto che può essere utilizzato per moltissimo tempo.

2. Chicco Cuscino per allattamento

Chicco Cuscino per allattamentoQuesto cuscino allattamento Chicco è un modello che farà felici molte mamme. La marca è già di suo un sinonimo di qualità, e infatti abbiamo potuto osservare che i materiali utilizzati sono assolutamente di pregio. La federa è realizzata interamente in cotone, può essere tolta molto facilmente e lavata sia a mano che in lavatrice. L’imbottitura è anch’essa realizzata in fibra di cotone, molto soffice ma allo stesso tempo abbastanza solida da offrire il giusto sostegno per il bambino; in più è anch’essa completamente lavabile, e si asciuga molto in fretta! La forma a mezzaluna lo rende perfetto per circondare il corpo della mamma, e grazie ad un inserto elastico può adattarsi a varie corporature. Questo è un aspetto molto importante, perché avere un cuscino di dimensione sbagliata può rendere l’allattamento molto complicato, se non impossibile.

Chicco Cuscino per allattamentoIl cuscino Chicco è anche molto versatile: non è adatto per essere usato durante la gravidanza, ma può accompagnare la crescita del bambino anche dopo lo svezzamento. Come è ben illustrato nelle istruzioni, può essere usato per sostenere il bimbo in posizione seduta, o per aiutarlo a imparare a gattonare o ad alzarsi in piedi. È inoltre disponibile in vari modelli di colori e fantasie diverse, ed è possibile acquistare ulteriori federe separatamente: abbiamo trovato questa possibilità particolarmente utile, visto che durante l’allattamento è molto facile che il cuscino si sporchi.

3. Merrymama Cuscino allattamento e gravidanza

Merrymama Cuscino allattamento e gravidanzaIl cuscino Merrymama può essere utilizzato sia in gravidanza che durante l’allattamento, e questo lo rende n prodotto estremamente utile e versatile. È un cuscino molto lungo, misura infatti ben 190cm, e per questo è particolarmente comodo quando usato come aiuto per il sonno; una volta piegato può avvolgere completamente il corpo della mamma durante l’allattamento, e grazie alla sua flessibilità si adatta facilmente a tutte le corporature, i lacci alle estremità facilitano poi il mantenimento della posizione; grazie alla sua dimensione può essere utilizzato come cuscino o addirittura come poltroncina per il bambino anche quando sarà più grande. La federa è realizzata in cotone naturale, è sfoderabile e lavabile, ed è disponibile in molti colori e fantasie diverse.

Merrymama Cuscino allattamento e gravidanzaIl punto di forza di questo cuscino è indubbiamente l’imbottitura: si tratta infatti di pula di farro biologica, proveniente da coltivazioni italiane. Questo tipo di imbottitura porta benefici per la pelle ed essendo traspirante non causa problemi di sudorazione eccessiva né al bambino né alla mamma. In più la pula di farro può essere sia scaldata che refrigerata, in modo da ottenere un cuscino caldo o fresco: questa opzione è insolita ma l’abbiamo trovata decisamente utile! Allattare o dormire in estate o in inverno presenta problemi opposti, e avere un cuscino della temperatura giusta è un vero toccasana. In più si possono sfruttare i benefici dell’aromaterapia versando una goccia di olio essenziale sul cuscino caldo. La pula di farro è resistente e durevole, ma ricordiamo che non può essere lavata: consigliamo quindi di stendere il cuscino all’aria per rinvigorirlo.

4. Flexofill Cuscino da allattamento

Flexofill Cuscino da allattamentoCon il cuscino da allattamento Flexofill non si avranno più preoccupazioni di alcun tipo. Si tratta di un prodotto che può svolgere diverse funzioni, come quella di favorire il sonno durante la gravidanza e ovviamente quella di aiuto durante l’allattamento. La federa esterna è realizzata in cotone, e il cuscino viene venduto in diversi colori e fantasie, quindi è possibile scegliere quello che più aggrada; le federe sono anche acquistabili separatamente, cosa molto utile soprattutto quando si allatta e non si ha tempo di lavare e asciugare velocemente il cuscino. L’imbottitura è invece realizzata in microgranuli sintetici, privi di sostanze nocive e perfettamente traspiranti: in questo modo il bambino non soffrirà nemmeno durante le poppate più lunghe. Durante le nostre prove abbiamo trovato questo cuscino particolarmente flessibile, e infatti è possibile piegarlo in molti modi diversi: lo consigliamo quindi soprattutto per chi preferisce avere più libertà.

Flexofill Cuscino da allattamentoUn altro aspetto che ci ha colpito in positivo sono le dimensioni: Flexofill è infatti molto grande, ma quando lo si usa non sembra per nulla ingombrante. Si adatta facilmente al corpo della mamma e a quello del bambino, è abbastanza leggero e maneggevole, e può essere usato in molte situazioni diverse. Ad esempio è comodo per allattare in auto, dove solitamente è difficile usare cuscini per allattamento perché generalmente troppo d’impaccio. In più può essere usato anche come “lettino da viaggio”, per proteggere il bambino mentre dorme quando non si ha a disposizione una culla o un lettino vero e proprio.

5. Medela Cuscino per Allattamento

Medela Cuscino per AllattamentoIl cuscino Medela è un prodotto molto particolare, che permette diverse posizioni di allattamento. Se, infatti, la maggior parte dei cuscini è utile soltanto quando la mamma è in posizione seduta, è possibile usare questo cuscino anche quando si è in posizione sdraiata. Consigliamo quindi questo prodotto a quelle mamme che preferiscono questa posizione, o che amano variare. Il cuscino in sé è realizzato con ottimi materiali: la federa è in cotone, può essere tolta e lavata in lavatrice, ed è dotata di comodi lacci che permettono di fissare il cuscino nella posizione desiderata. L’imbottitura è realizzata in microgranuli di polistirolo, che garantisce una buona flessibilità senza rinunciare alla solidità. Durante le nostre prove abbiamo infatti constatato che è possibile piegare il cuscino in vari modi, ma il sostegno offerto al bambino è sempre affidabile e stabile.

Se non viene piegato, il cuscino da allattamento Medela può essere usato anche in gravidanza per sostenere il pancione della mamma durante la notte; una volta piegato, oltre che per l’allattamento, può essere anche utilizzato per aiutare il bimbo a stare seduto o per proteggerlo nel lettino. Si tratta quindi di un cuscino molto versatile, che abbiamo potuto utilizzare in diversi modi e occasioni, e che sicuramente può essere usato a lungo grazie anche alla resistenza dei materiali con cui è realizzato.

Il nostro metodo

La scelta di un cuscino per allattamento è molto delicata: si parla infatti di un prodotto da cui dipende la salute di più persone, e non si può quindi prendere alla leggera. Per potervi consigliare i migliori cuscini allattamento abbiamo, come nostro solito, effettuato numerose prove, cercando di simulare tutte le situazioni possibili, per capire quali modelli sono davvero i migliori.

Materiali

Merrymama Cuscino allattamento e gravidanzaI materiali utilizzati nella realizzazione dei vari cuscini allattamento sono direttamente collegati con la loro qualità. Abbiamo cercato di fare attenzione al materiale utilizzato per la federa, dando la nostra preferenza al cotone o altre fibre naturali piuttosto che ai tessuti sintetici, ma abbiamo dato ancora più importanza alla qualità dell’imbottitura. A questo proposito abbiamo effettuato tutte le prove del caso per verificare che i cuscini siano soffici ma solidi, e che non perdano la propria forma con il passare del tempo. Un altro aspetto su cui ci siamo soffermati è la qualità delle cuciture: troppo spesso, infatti, cuciture poco resistenti rendono i cuscini inutilizzabili dopo poco tempo, e fanno sì che i lavaggi siano sempre un pericolo imprevedibile. I prodotti che abbiamo deciso di consigliarvi superano a pieni voti tutti nostri test.

Comfort

Lo scopo di questo tipo di cuscino è di rendere più piacevole e confortevole l’allattamento, quindi questo è l’aspetto principale che ci siamo trovati a considerare nelle nostre prove. Abbiamo quindi utilizzato a lungo i vari cuscini, per capire se danno dei benefici (e quali) sia alla mamma che al bambino, o se un utilizzo prolungato può, al contrario, dare più problemi di quelli che risolve.

Semplicità d’uso

Flexofill Cuscino da allattamentoAnche se potrebbe sembrare strano pensare alla semplicità d’uso per quanto riguarda un cuscino, è un aspetto da non sottovalutare. Bisogna infatti assicurarsi che non sia troppo complicato prendere il cuscino e sistemarlo davanti a sé, e che nel caso ci siano dei lacci questi siano facilmente utilizzabili direttamente dalla mamma, senza bisogno dell’aiuto di nessuno. Questo è molto importante soprattutto se si pensa alle poppate notturne, quando si è stanchi, assonnati, e potrebbe venire a mancare la presenza di spirito necessaria per far fronte a inutili complicatezze del cuscino. Abbiamo anche verificato che i cuscini che vi consigliamo contengano nella loro confezione dei manuali di istruzioni o foglietti illustrativi che permettano di capire come utilizzarlo.

Pulizia

Quando si parla di bambini e allattamento, non si può non parlare di pulizie e lavaggi. Ovviamente è inevitabile che il cuscino in qualche modo si sporchi, ed è quindi fondamentale che possa essere pulito con semplicità. Le soluzioni possibili sono diverse, dalla possibilità di cambiare federa alla possibilità di lavare l’intero cuscino. Anche in questo caso abbiamo verificato che i vari cuscini da noi consigliati indichino con chiarezza i metodi di lavaggio appropriati.

Conclusione

Scegliendo uno dei cuscini che vi abbiamo presentato in questa guida rimarrete sicuramente soddisfatti, ma vogliamo suggerirne due in particolare, che ci hanno colpito più degli altri. Parliamo del cuscino Doomoo Buddy, secondo noi il migliore in assoluto, per qualità dei materiali, semplicità d’uso, resistenza e comodità; e del cuscino Chicco, anch’esso ottimo dal punto di vista qualitativo e che diventa particolarmente appetibile se si considera il suo prezzo conveniente.

[Voti: 2    Media Voto: 5/5]